top of page
  • Immagine del redattoreArianna Vianelli

McDonald’s o panino gourmand?



Se mi dici hamburger mi si visualizzano in testa immediatamente immagini di doppi Big Mac, McChicken con relativa cotoletta di pollo macinato e rimpastato, cetriolini afflosciati (please, niente battute) e clown con il naso rosso. Vi sembrano immagini accattivanti? Mahhhh…

E’ inutile, nel 90% dei casi, se si parla di hamburger, la mente vola subito a McDonald’s con annessi e connessi: fila alla cassa (quella accanto scorre sempre più velocemente), troppa gente, troppa puzza e una cattiva digestione assicurata.

In questa sede (ma neppure altrove, vi dico la verità) non voglio addentrarmi nelle questioni – legate all’igiene (ci sono delle leggende metropolitane in merito da far accapponare la pelle), alla provenienza della carne e dei prodotti utilizzati (sul sito ufficiale di McDonald’s potete trovare “tutto sulla filiera della carne” e degli altri ingredienti), ai conservanti (sembra che non ci siano, ma poi non ti capaciti di questo)…

View original post 468 more words

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page