top of page
  • Immagine del redattoreArianna Vianelli

Spaghettoni con vongole e acqua al prezzemolo e zenzero

Lo spago con le vongole è di certo un must italiano, ottimo, semplice e sempre gradito…ma per me che amo “pasticciare” in cucina, necessariamente da rivedere e modificare, anche solo per divertirmi.

Gli ingredienti base di questa ricetta sono certamente classici, le uniche due aggiunte sono lo zenzero che mi piace molto, aiuta la digestione e regala un gusto leggermente piccante ma particolare ed aromatico, e la polvere di pomodoro che mi aiuta a rendere il piatto gradevole anche all’occhio, donando un tocco di colore rosso.


Spaghettoni vongole e zenzero

Ingredienti per quattro persone:

  1. 1 kg di vongole veraci

  2. 400 g di spaghetti

  3. 1 ciuffetto di prezzemolo

  4. 1 radice di zenzero

  5. olio extra vergine di oliva

  6. peperoncino secco o fresco

  7. polvere di pomodoro

La primissima cosa da fare alcune ora prima della cena o pranzo che sia è mettere le vongole in acqua salata affinchè spurghino bene.

Scaldare bene una padella ampia, versare un filo d’olio extra vergine di oliva, aggiungere le vongole ben sciacquate e coprire con un coperchio per farle aprire. Sfumare con un calice di Franciacorta e lasciare evaporare.

Togliere parte del liquido sul fondo della padella versandolo in un pentolino a parte. Aggiungere in questo due pezzi di zenzero e scaldare per qualche minuto. Togliere lo zenzero, aggiungere il prezzemolo tritato e frullare il tutto con un frullatore ad immersione. Filtrare e lasciare in caldo.

Nel frattempo cuocere gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolarli al dente e raggiungerli nella padella con le vongole, aggiustare di sale ed aggiungere un pizzico di peperoncino a proprio piacimento.

Impiattare creando un nudo di spaghetti, versare l’acqua al prezzemolo e zenzero, aggiungere un filo d’olio e la polvere di pomodoro.

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page