top of page
  • Immagine del redattoreArianna Vianelli

Aspettando il Festival con Vittorio Fusari e Slow Food

Come anticipato nel post di ieri vorrei approfondire l’aspetto gastronomico legato al Festival Franciacorta in Cantina, evento che vede coinvolte molte realtà del territorio, non solo le cantine ma anche i ristoranti e i loro grandi Chef. Molti ristoranti ed osterie hanno ideato dei Menu Festival per presentare ai visitatori le loro creazioni in abbinamento a Franciacorta oppure dei piatti tipici legati a questa terra.

Non posso naturalmente parlare di tutti, il tempo è poco e il Festival si avvicina, ho deciso quindi di dedicare alcuni post (oggi e nei prossimi giorni) a coloro che io amo di più e che portano la Franciacorta nel cuore, come me.

IL personaggio di oggi? Naturalmente lui, Vittorio Fusari. Non potevo iniziare da altri, sapete bene che adoro Vittorio, il suo nome si legge spesso nei miei post.


vittorio

Bando ai sentimentalismi 🙂 la scelta è giustificata anche perché alla Dispensa Pani e Vini di Torbiato di Adro si svolgerà Aspettando il Festival, l’evento che anticiperà la manifestazione del fine settimana.

L’iniziativa Anteprima al Borgo sarà venerdì 27 settembre dalle 19.00 alle 24.00 presso la Dispensa Pani e Vini e vedrà coinvolte 30 cantine (saranno presenti i produttori stessi) e 10 eccellenze gastronomiche (che accompagneranno la degustazione).

Oltre al banco d’assaggio è previsto anche un Laboratorio del Gusto dedicato alla Mozzarella di Bufala Campana Dop a cura di barbara Guerra e Albert Sapere (Lestradedellamozzarella.it).

Tutte i dettaglia sono consultabili in questo allegato Anteprima al Borgo

Proprio alla Mozzarella sono dedicati i tre piatti che Vittorio Fusari preparerà venerdì sera. Forse è meglio che ascoltiate direttamente le parole di Chef che in questo brevissimo (e ridicolo :-)) video ci spiega l’evento e la sua scelta.

Facciamo ridere? Io si, ma l’importante era Chef.

Vittorio Fusari proporrà quindi Street Food e MCCLasagna, e io sono stata fortunata ad averne un’anticipazione (ho assaggiato due piatti su tre).

Idea di Caprese


idea di caprese

Un letto di delicata salsa creata con basilico e l’acqua della mozzarella stessa. Quest’ultima posata al centro, integra e naturale, abbracciata da una spuma di acqua di pomodoro che sprigiona un’essenza difficile da immaginare (sembra più pomodoro del pomodoro). Sotto la spuma, pezzetti di pomodoro e di mozzarella. La consistenza della mozzarella viene rispettata al massimo, tutti gli elementi si completano vicendevolmente mantenendo le loro caratteristiche di forza.

MCCLasagna


mcclasagna

Spiegare la Ma Che Cavolo Lasagna (ebbene sì questo è il significato) non è semplice. E’ il risultato della volontà dello Chef di ricreare un prodotto gustoso realizzato solo ed esclusivamente con prodotti italiani di garantita qualità, provenienti dalla Madre Terra. E gli ingredienti sono, in questo caso, tanti, semplici e saporiti: mozzarella di bufala innanzitutto, pomodoro con aceto di mele, trito di carne di vitello, manzo e in piccola parte maiale, spinaci, polvere di pomodoro e una crosta croccante di pane a lievitazione naturale e parmigiano. Il tricolore che accompagna questa lasagna è dato da una salsa al basilico, crema di caprino e parmigiano e salsa di pomodoro leggermente piccante. In questo piatto niente colesterolo (lo Chef ha sottolineato molto questa caratteristica). Vi garantisco che questa lasagna è Puro Gusto Italiano.

Cosa molto importante: il ricavato della serata sarà donato al movimento Slow Food quale sostegno del mercato della Terra di Franciacorta, come previsto nel progetto Nutrire la Terra e della relaizzazione di progetti agricoli sul territorio di eccellenza finalizzati al recupero della biodiversità delle varietà di cereali locali ad uso alimentare. Volete maggiori informazioni? Fresco fresco un post su Terrauomocielo.net di Giovanni Arcari. Leggete, imparate ed applicate.

Domani si parla di un altro Chef che ci preparerà in anteprima uno dei piatti del Suo Menu Franciacorta.

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page