top of page
  • Immagine del redattoreArianna Vianelli

Spaghetti al Lambrusco con salsiccia e funghi

Colorare la pasta o il riso con centrifughe, estratti, e vino in questo caso, è un modo facile e divertente per arricchire queste pietanze che sono spesso alla base delle mie ricette. Ci si può sbizzarrire anche utilizzando ingredienti molto comuni creando in tavola tavolozze multicolori da mettere in tavola. Nella ricetta di oggi uso il Lambrusco che regala agli spaghetti un colore rosso acceso molto d’effetto.


spaghetti al lambrusco

Ingredienti per quattro persone:

  1. 400 g di spaghettoni artigianali

  2. 0,375 lt di Lambrusco di Grasparossa Cantina Settecani

  3. 300 g di funghi misti

  4. 1 salsiccia

  5. un ciuffetto di prezzemolo fresco

  6. 50 g di Parmigiano Reggiano (pezzo intero)

  7. sale e pepe

  8. olio extravergine di oliva

In un tegame versare il Lambrusco e lasciarlo ridurre per circa 30 minuti.

In una padella antiaderente spezzettare molto finemente la salsiccia, caramellarla per una decina di minuti, tutta la parte grassa deve sciogliersi. Aggiungere i funghi e cuocere a fiamma abbastanza alta per altri 10 minuti. Salare e pepare.

Lavare e tritare il prezzemolo, con l’aiuto di un frullatore ad immersione montarlo con olio extra vergine di oliva fino ad ottenere una salsa liquida e quasi omogenea. Mettere da parte in un biberon.

In abbondante acqua salata cuocere gli spaghetti scolandoli però molto al dente perché devono terminare la cottura nel tegame con il lambrusco ridotto. In questo modo la pasta rilascerà l’amido creando una piacevole morbidezza.

Impiattare creando un cestino di spaghetti, aggiungere la salsiccia e i funghi, l’olio con il prezzemolo e scaglie di Parmigiano Reggiano.

p.s. Con questa ricetta partecipo al contest di Cucina Semplicemente Lambrusco cantina Settecani

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page