top of page
  • Immagine del redattoreArianna Vianelli

Hamburger “podolico” sia!

Amici a cena? L’hamburger gourmet può essere una divertentissima e gradita soluzione! Non dovete sporcare mille pentole e padelle, non dovete cucinare e portarvi avanti per ore prima dell’arrivo degli ospiti. Cucinate tutto espresso (cosa che in realtà a me capita quasi sempre anche se devo preparare tre portate) e regalate agli amici un piatto semplice, abbastanza veloce e, se accuratamente selezionati gli ingredienti, equilibrato.

Stasera super hamburger a base di podolica della Selezione Sabatino e Franciacorta Rosé.

Si può chiedere di più?


hamburger podolico

Ingredienti per quattro persone:

  1. 4 hamburger di carne podolica Selezione Sabatino

  2. 2 pomodori a grappolo

  3. germogli di porro

  4. insalata verde o mista

  5. maionese

  6. 4 panini al sesamo

  7. Grana Padano stagionato (24 mesi)

  8. olio extra vergine di oliva

  9. pepe

Gli ingredienti sono quelli “base” per un classico hamburger, ma come spesso, o meglio, sempre avviene, sono proprio gli ingredienti a fare la differenza.

Il pane è fondamentale. Io adoro l’hamburger fatto con la classica ciabatta, croccante e ben lievitata ma ho trovato un’ottimo compromesso nell’utilizzo dl un pane artigianale del mio solito fornaio che, seguendo la “moda”, prepara quotidianamente il pane al sesamo, dalla forma, consistenza e gusto adatto allo scopo.

Ovviamente la carne. L’hamburger ideale deve avere una macinatura, altezza e salatura perfetta. Stasera strafaccio 🙂 e non solo uso una carne artigianale ma mi prodigo con un hamburger di carne podolica from Puglia. Che dire…non servirebbe aggiungere nulla perché la carne è saporita, speziata e non necessita di condimenti altri. La cottura è a discrezione e a gusto, io amo la carne al sangue.

Per arricchirlo e rendere ancora più gustoso il tutto, maionese preparata con le uova di livornese, saporite e “grasse”. Io non sono una maga con la maionese, non ne faccio molto uso, ma adoro le uova e posso assicurare che tra uovo e uovo ci sta un abisso. Quindi uova della fattoria a go go.

Al posto delle classiche cipolle, che di solito caramello con l’aceto balsamico per l’hamburger, come potete leggere QUI, ho usato dei germogli di porro, delicatamente saporiti e freschi.

L’aggiunta di scaglie di Grana Padano stagionato per dare sapore e ricchezza. Il tocco finale con pomodori maturi tagliati a fette sottili, sfoglie di capperi a decorazione, olio extra vergine e pepe nero.

In abbinamento Franciacorta Rosé, inutile, con la carne podolica ci va a nozze 😉

Comments

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
bottom of page