top of page
  • Immagine del redattoreArianna Vianelli

Vinitaly 2023 i Franciacorta da non perdere


I giorni alla 55° edizione di Vinitaly si contano ormai sulle dita di una mano e come ogni anno saranno presenti alcune cantine della Franciacorta.

Nonostante l’emergenza sanitaria sia lontana, il numero delle aziende #Franciacorta presenti in fiera è, rispetto alle edizioni passate pre Covid, più esiguo.

Ventisette cantine parteciperanno negli spazi dell’Area Franciacorta organizzata dal Consorzio di tutela e dieci aziende in altri padiglioni per un totale di trentasette cantine.

Certo, il numero sul totale delle cantine franciacortine, può apparire basso ma tutti i produttori presenteranno diverse tipologie di Franciacorta quindi nessuno resterà deluso e senza bolle.


Proprio perchè non si può assaggiare tutto nel marasma di #Vinitaly sono a consigliare qualche bottiglia o azienda in particolare da non perdere.


Alcune cantine approfittano della visibilità di Vinitaly per presentare nuovi vini e bisogna approfittarne.


PalaExpo Regione Lombardia 2° Piano Area Franciacorta


Tra queste non posso non citare Santus (Stand B1) che porterà le nuove annate del Franciacorta Brut, Franciacorta Rosé Zero e soprattutto Essenza, il vino che viene prodotto solo in alcune annate quando la muffa nobile attacca lo Chardonnay del vigneto Tre Cortili, una bollicine sui generis, molto particolare.


Per gli amanti dei Franciacorta Riserva doveroso citare Bélon (Stand A1) che porterà ben due nuovi Franciacorta: Riserva 2009 e Riserva 2011, entrambi creati con un blend di Chardonnay, Pinot nero e un pizzico di Pinot bianco. Sarà curioso scoprire le differenza all’assaggio.


Tutte nuove annate per Romantica (Stand D3), l’azienda in Franciacorta della Famiglia Avanzi. La cantina di Passirano porterà quindi i suoi Franciacorta Blanc de blancs, Franciacorta Satèn, Franciacorta Extra Brut, Franciacorta Rosé dell’annata 2019, oltre alla Riserva 2013. P.s. A pochi passi è possibile assaggiare anche i loro nuovi vini prodotti sul Lago di Garda, Sirmione e Rosavero 2022 e il Tre Bicchieri Antitesi 2021.


Anche Freccianera Fratelli Berlucchi (D3) porterà in anteprima i nuovi millesimi. Io consiglio di assaggiare (anche se non è un vintage) il Franciacorta 25, tutto Chardonnay, fresco ed estremamente gradevole in tutte le situazioni, il Freccianera Nature e naturalmente il Freccianera Rosé.



Restando sempre in Area Franciacorta (per non far fare il giro a stella e macinare chilometri tra i padiglioni di Vinitaly) da non perdere Ferghettina (Stand D1) con due novità: Eronero Franciacorta Blanc de Noir prodotto solo nelle annate particolarmente calde dalla selezione di uve provenienti da due vigneti situati in comune di Erbusco e la Riserva 33, un “assemblaggio di assemblaggio”, perchè composto per il 33% ciascuno dalle basi Satèn, Milledì ed Extra Brut.

Oltre che l’annata di nuovo c’è il packaging: anche questi due Franciacorta sono ora nella celebre bottiglia quadrata.


Anche i fratelli Bosio (Stand B1), Laura e Cesare, presenteranno il loro ultimo Franciacorta ovvero il B.C. 2011 Dosaggio Zero Riserva. L’acronimo sta per Boschedòr Continua infatti si tratta di una riedizione del conosciuto Boschedòr ma con 120 mesi di affinamento sui lieviti.

Altri Padiglioni


Spostiamoci però ora dall’Area Franciacorta (PalaExpo | Regione Lombardia 2° piano) per raggiungere le #CantineFranciacorta negli altri padiglioni.


Prima tappa da Michela Muratori (Pad. 7 Stand E9) che non solo porta un nuovo Franciacorta ma quasi una nuova azienda: cambio nome cantina cha da Villa Crespia Fratelli Muratori diventa Muratori (e stop), cambio di gestione passata alla nuova generazione, restyling completo del logo e del packaging delle bottiglie. Al loro stand potrete assaggiare il primo Franciacorta Muratori appena immesso in commercio, il Franciacorta Brut, il primo vino creato con la collaborazione dell'enologo Cotarella.

Sempre nel Padiglione 7 troviamo Bellavista e Contadi Castaldi (Stand B3 | B4). Da assaggiare praticamente tutto dato che anche in questo caso verranno presentate le nuove annate. Per Bellavista non si può non citare la Riserva Vittorio Moretti 2013 e il Franciacorta Teatro alla Scala 2018 ma consiglio di assaggiare anche in questo caso il Rosé, sempre 2018, blend Chardonnay e Pinot nero (37%). Se si cerca invece un Pinot nero in purezza si può degustare il Pinònero 2015 di Contadi Castaldi, croccante e agrumato.


Girato l’angolo è possibile assaggiare due diverse interpretazioni della Franciacorta attraverso il processo SoloUVA®️. Qui infatti all’interno dello Stand di Cuzziol Grandi Vini (B4, B5, B6, C5) ci sono le postazioni di Derbusco Cives, con i suoi Franciacorta dai lunghissimi affinamenti sui lieviti (Le Millesimè 2014, Grande Taille 2015, Rosé 2016 e Crisalis 2017) e Sullali. Direi che quest’ultima dovrebbe essere tappa obbligatoria dato che ci sarò io alla mescita! I vini in degustazione sono due: Sullali Extra Brut Chardonnay 100% e Sullali Extra Brut Pinot nero 100%, blanc de noir.


Per completezza di informazioni di seguito tutte le aziende Franciacorta presenti a Vinitaly 2023:


Vinitaly 2023 – Cantine Franciacorta presenti al Palaexpo nel padiglione Lombardia:

Antica Fratta, Freccianera Fratelli Berlucchi, Bariselli Gabriella, Baroni Pizzini, Bèlon, Berlucchi Guido, Bonfadini, Bosio, Camillucci, Cantina Chiara Ziliani, Caruna, Centinari, Clarabella, Facchetti, Faccoli Lorenzo, Ferghettina, I Barisèi, La Torre, Lantieri de Paratico, Marzaghe, Monzio Compagnoni, Franciacorta Ricci Curbastro, Romantica, Santa Lucia, Santus, Azienda Agricola Santo Stefano Barbalonga, Terre d’Aenor.

Vinitaly 2023 - Cantine Franciacorta presenti nei padiglioni esterni:

BELLAVISTA PAD.7 – STAND B3/B4

CASTELLO BONOMI TENUTE IN FRANCIACORTA PAD.4 - STAND E5

CAVALLERI PAD.8 – AREA A8/9 DESK 4

CENTINARI PAD.7 - STAND D8

CONTADI CASTALDI PAD.7 - STAND B3/B4

DERBUSCO CIVES PAD.7 - STAND B6

LO SPARVIERE PAD.8 - STAND F4

MARCHESE ANTINORI TENUTA MONTENISA PAD.7 - STAND D2

RONCO CALINO PAD. 8 – AREA F8/9

SULLALI PAD.7 - STAND B4/B5/B6


Ci vediamo a Vinitaly 2023 dal 2 al 5 Aprile!

1 Comment

Rated 0 out of 5 stars.
No ratings yet

Add a rating
info
Mar 30, 2023

Ci vediamo lunedì

Like
bottom of page